Fattoria di Rufina

La Fattoria di Rufina, situata in provincia di Firenze, è stata acquistata da Antonio Grati nel 1954 e si estende per circa 85 ettari.

5 ettari sono impiantati a vigneti, di cui 4 ettari a vigneto specializzato con Impianti di Sangiovese, Canaiolo Nero, Trebbiano Toscano, Malvasia del Chianti e Colorino. Recentemente sono stati effettuati nuovi impianti di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot.

Nella zona il clima è particolarmente mite e scarsamente umido, il terreno prevalentemente galestroso-sabbioso e l'esposizione a sud determinano l'ottima maturazione delle uve ed il buon contenuto alcolico dei vini con produzione sostanzialmente ridotta nelle annate più siccitose.

Fattoria di Reggello

Lo storico complesso della Fattoria di Reggello, antico insediamento dei monaci Callombrosani, è successivamente appartenuto alla Marchesa Cacciaguerra e alla Fattoria di Prulli, finchè non fu acquistato dalla Famiglia Grati nel 1928.

Con una estensione di circa 100 ettari, vi si coltivano vitigni di Sangiovese, Canaiolo Nero, Trebbiano Toscano, Cabernet Sauvignon e Merlot.

L'esposizione a sud-est e le caratteristiche del terreno galestroso-resinoso-argilloso favoriscono la produzione e la maturazione delle uve, con una resa qualitativa e quantitativa piuttosto costante negli anni.

Share by: